libri

II miei libri pubblicati:

7) Al di là della linea bianca (CTL Editore)

6) Schegge di anima imperfetta (Prospettivaeditrice)

5) Lo storno e la poiana (e-book Prospettivaeditrice)

4) Dieci modi per morire (Tagete Edizioni)

3) La figlia della Notte (Sbc Editore)

2) L'odore di un'immagine (B&C)

1) Vuoi tu prenderla in sposa finché qualcosa non vi separi? (Di Salvo Editore)

musica

Alcune delle persone con le quali ho suonato:

Ennio Morricone, Nicola Piovani, Luis Bacalov, Riz Ortolani, Stelvio Cipriani, Elvio Monti, Stefano Caprioli, Renato Serio, Manuel De Sica, Pino Donaggio...

E poi... Francesco De Gregori, Gabriella Ferri, Renato Zero, Paolo Conte, I Pandemonium, Amedeo Minghi, Ivan Graziani...

Adesso ho un gruppo jazz, il JBJ Quartet, formato da me alla batteria, Anna Rubini alla voce, Max Fantolini al piano e Giulio Boschi al contrabbasso. A Livorno 3 concerti per l'International Jazz Month organizzato dall'Unesco per il mese di aprile 2014.

tv, cinema e teatro

Lungometraggio per il cinema: La prima volta, sceneggiatura di Sergio Consani e L. De Bei, regia di Massimo Martella, Prod. Antonio e Pupi Avati.

Caro domani. Soap opera.

La famiglia Donati. Sit com.

Il Commissario Breda. Fiction tv.

Il posto. Atto unico scritto da Sergio Consani e Antonio Gerotto

Dall'Homo Sapiens all'Homo Facebook. Monologo musicale di Sergio Consani.

"A Livorno c'è sempre vento", uno spettacolo dedicato a Piero Ciampi, scritto da Sergio Consani.

la mia città

Livorno. Questa è la città in cui sono nato. Dannatamente anarchica. E di sinistra. Non poteva essere diversamente visto che il Partito Comunista è nato proprio qui nel 1921. Livorno era la culla della cultura all'inizio del Novecento, con i suoi musicisti, pittori e scrittori. Da tutta Europa venivano in vacanza, a godere del salmastro, dei bagni e delle acque della salute che tanto tempo fa sgorgavano dalle Fonti del Corallo. La guerra poi ha distrutto tutto, case, strade e speranze. Livorno ha i Fossi, quei canali che corrono lungo la città, che le danno un tocco di originalità. Livorno ha la Terrazza Mascagni, uno dei luoghi più caratteristici sul lungomare. Livorno ha l'Accademia, il Conservatorio Mascagni, la torta di ceci, le triglie, il cacciucco, il ponce. Livorno ha voglia di tornare come era una volta, intrisa di arte e di talenti.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now